tra 295 giorni (294, 293, 291…)

Ogni anno, alla fine di agosto, mi sento un po’ di merda. L’estate sta finendo e occorre trovare delle motivazioni valide per continuare a vivere, nonostante autunno, inverno e capodanno siano praticamente dietro l’angolo. Ed è in giornate come questa che vorrei essere un castoro per andare in letargo e riaprire gli occhi solo in primavera, dopo il disgelo, con i pollini che danzano allergici nel cielo senza nuvole, con l’estate più calda degli ultimi 126 anni alle porte, i cieli stellati, le meduse al mare, i mojiti annacquati, il tormentone dell’estate, le zanzare, i matrimoni, le repliche della casa nella prateria

Ma cos’è che si può fare solo grazie alla fine dell’estate? Piccole gioie low cost, ne abbiamo?

#1 – fingere che la prova costume fosse da sempre stata in programma per il 2016

woman-love-handles

#2 – cchiù pilu pe’ tutti

Ascellamadonna_ins-kEjC--1280x960@Produzione

Possiamo non correre dietro alla ceretta e dimenticarci beatamente le pinzette per le sopracciglia a casa. Potremo ricominciare a coltivare il nostro vello quel tanto che basta per fare la ceretta perché magari non tutti se ne sono accorti, ma per strappare il pelo occorre che prima sia cresciuto.

Non dico di ridursi come Madonna, o meglio, sì, riduciamoci malamente come lei, ma non facciamolo vedere a nessuno, diamine.

#3 – andare al concerto di Dario Brunori

concerto brunori

Qui un piccolo ma significativo contributo musicale in tema con la fine di molte cose, tra cui l’estate.

#4 – togliere la nutella dal frigo

nutella

Che si indurisce, diventa opaca, non si spalma. E permetterle di tornare alla sua luminosa cremosità.

#5 – il trucco non cola

trucco sbavato

Ci si può truccare senza che ombretti e fondotinta si mescolino al sudore facendoci sembrare Britney dopo sette piani di scale a piedi (e anni di alcolismo).

#6 – cchiù parcheggio pe’ tutti

parcheggio

In una città di mare (amore mio Senigallia, che scialo, che bellezza, wow, sto per piangere) d’estate il parcheggio è raro come una nuova canzone dei R.E.M. (me la sono cercata, ora piango davvero), ma finalmente via Manni è nostra!

#7 – mandarini

Le castagne e il vin brulé non mi piacciono, ma valgono lo stesso.

#8 – piove? Chissenefrega!

ombrelli

L’estate piovosa (ricordiamo tutti l’estate del 2014?) è peggio dell’estate finita. Ma se piove a settembre importa poco, suggerisco solo di scegliere bene l’ombrello. C’è un detto che dice:

ombrello che usi, umore che trovi…

#9 – la gente, quasi tutta, ricomincia a vestirsi

vestiti 3

E la nudità stradale diminuisce vertiginosamente. Per fortuna.

#10 – torna in tv la programmazione invernale

Barbara d'Urso 2

Crozza torna a la7 liberandoci da tutto il meglio di che è andato in loop per l’intera stagione estiva. Tornano il giovane Montalbano e How to get away with a murder. Comincia Minority Report. Maria De Filippi e Barbara D’Urso infesteranno gli schermi pomeridiani. X-Factor e prima o poi Sanremo.

Ma tranquilli, come sempre da Natale in poi sarà un inesorabile scivolare verso Carnevale, poi Pasqua e alla fine, prima che ce ne accorgeremo, sarà di nuovo estate, e ancora una volta non ci saremo messi a dieta in tempo.

Advertisements

2 thoughts on “tra 295 giorni (294, 293, 291…)

  1. hahhahahh carinissimo il tuo post mi ha fatto sorridere.. io odio sudare e quindi sono davvero BEN contenta che sta estate atrocemente calda finisca!!! ti appoggio sulla nutella.. anche se per evitare (la famosa prova costume 2016-17 e 18) evito di comprarla il più delle volte e sui mandarini…. ti “invidio” per Senigallia è una città stupenda in cui vengo sempre con piacere e uno dei rari posti in cui mi sento a casa! 🙂
    l’ombrello.. io ne ho uno da tipo 10 anni e difficilmente lo cambio… mmmmmm 😛

    Like

    • Mi fa piacere che tu ti senta così accolta da Senigallia! Purtroppo questa è la mia tana solo per l’estate, a breve riprenderò la vita invernale. Solo degli ombrelli meravigliosi potranno salvarmi dalla depressione da rientro!
      Un abbraccio

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s